Design come vestito

Polimoda a Firenze

  • Paolo Di Nardo Università di Firenze - Dipartimento di Architettura DIDA

Abstract

Progettare una scuola, sia nella sua immagine architettonica, che nella composizione dei suoi interni vuol dire stare al passo di una società sempre più fluida e variabile che ti obbliga ad essere un sensore, un sismografo di come un giovane possa sentirsi a “casa” in spazi dedicati alla didattica.
Nello specifico una scuola di moda amplifica il concetto di scuola proprio perché indirizzata ad una creatività ancor più in anticipo della stessa società liquida.

Pubblicato
2020-01-15
Sezione
Articoli